Rassodare il viso: trucchetti e consigli

Rassodare il viso: consigli per una pelle bella a basso prezzo

Se vuoi subito un volto sodo e tonico ecco qualche consiglio utile per rassodare il viso e avere di nuovo una pelle splendida.

Voglio parlarti qui di alcuni trucchetti e di alcuni rimedi naturali e cosmetici poco conosciuti ma molto efficaci. Sono delle chicche di bellezza che ti aiuteranno a ritrovare una naturale luminosità e a restituire al tuo viso il giusto tono muscolare.

Benzoino per rassodare il viso

Il benzoino fu usato per molti secoli come incenso nei templi dell’Estremo Oriente. Le donne si accorsero però molto presto delle sue virtù cosmetiche. Oltre alle sue qualità rassodanti le antiche ricette di bellezza sottolineavano la sua efficacia nel

conferire un roseo splendore alla pelle.

Per prepararlo mescola mezzo cucchiaino di tintura di benzoino in un quarto di tazza di acqua di rose, poi filtrate attraverso una garza. Applica sul viso con un batuffolo di cotone un sottilissimo strato di questo liquido. Lascia asciugare sulla pelle.

In alternativa miscela tre gocce di olio essenziale di benzoino alla vostra crema giorno e applica il composto sul viso pulito. Puoi trovare l’olio essenziale di benzoino qui sotto.

Olio essenziale Benzoino Siam – 5 ml

Maschera di mela
La mela e eccellente per mantenere la giovinezza della pelle. Da parte sua, la mela è ricca di acidi molto benefici per eliminare le cellule morte e ristrutturare la superficie cutanea.

Maschere e impacchi

Esistono molte maschere dal basso costo che puoi preparare facilmente anche a casa

La maschera alla mela puoi prepararla centrifugando una mela. Applica il composto sul viso unendo la mela centrifugata a della panna da cucina oppure con una maschera di carta imbevuta nel trito di mela. Poi lascia riposare il tutto per 20 minuti e risciacqualo con acqua fredda.

Un altro ottimo rimedio naturale per rassodare la pelle del viso e prevenire le rughe sono gli impacchi a base di papavero, per solo uso esterno. Puoi trovare dei semi di papavero per preparare l’impacco qui sotto:

Probios Papavero Blu Semi – 1 kg

 

.

Questi impacchi possono aiutarti a rassodare la pelle.

L’impacco si prepara mettendo in infusione per 10 minuti 60 gr di fiori o semi di papavero per litro di acqua. Immergi un fazzoletto di stoffa nel preparato liquido e poi applicalo nella zona interessata.

Questo rimedio è favoloso: io uso le maschere di carta le imbevo e le lascio agire. La pelle torna luminosa e tonica.

Rassodare il viso con l’acmella

L’acmella deve il suo enorme successo ad un antropologa che studiava una tribù amazzonica che utilizzava questa pianta per vari scopi.

L’acmella è un piccolo miracolo della natura perché induce un effetto lifting e botulinico e riesce a ridurre le rughe e i segni del tempo. Per questo molte aziende cosmetiche iniziarono ad utilizzarla all’interno di costosissime creme anti age.

L’acmella deve il suo potere liftante alla presenza di una sostanza particolare, lo spilantolo che è simile al carisoprodolo, una sostanza sintetica utilizzata per rilassare la muscolatura. Lo spilantolo inoltre è ottimo anche per ricostituire il reticolo del collagene. Puoi trovare un ottimo estratto secco di acmella qui sotto:

Istante Firming Fiale 10 x 2ml, Fiala rassodante, Riduzione delle rughe, Piegare allontanare

Meccanismi d’azione dei muscoli del viso

Quando sorridiamo, inarchiamo le sopracciglia, ridiamo e parliamo, la pelle del nostro viso è sottoposta quotidianamente a migliaia di micro-contrazioni involontarie che determinano la formazione di piccole rughe. Queste ultime possono diventare progressivamente più visibili e profonde.

Proprio grazie ad un meccanismo miorilassante, che rallenta queste micro-contrazioni, l’estratto di Acmella oleracea svolge un’efficace azione sulle rughe di espressione.

Marina Goldoni

Da sempre amante della bellezza in ogni sua forma, alla ricerca costante di rimedi low cost. Sono attenta anche a tematiche di medicina estetica e sono favorevole alla chirurgia plastica, ma solo con medici degni di questo nome.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *