SCULPTRA: Acido polilattico riempitivo

Lo SCULPTRA è un filler di nuova concezione a base a acido polilattico, approvato FDA, biocompatibile, che a differenza dei filler a base di acido ialuronico non fornisce effetto riempitivo fisico ma attraverso la stimolazione di neocollagene aumentando elasticità e rassodando la pelle.

L’azione di Sculptra consiste nel provocare un aumento di volume del derma per neo-collagenogenesi.

E’ un prodotto sicuro, che permette di trattare intere aree di viso,collo e decolté  ripristinando tono e spessore cutaneo. Tra i punti di forza: la morbidezza e la naturalezza della correzione degli inestetismi senza alterare minimamente la mimica facciale.

E’ quindi particolarmente  indicato anche per zone difficili come il collo e le tempie. Ma anche altre parti del corpo possono essere trattate efficacemente, quali ad esempio: glutei, braccia, interno coscia e ginocchia.

Il trattamento prevede un numero di sedute variabili da due a quattro, a seconda della zona e del grado di lassità cutanea .

SCULPTRA è un prodotto biodegradabile di lunga durata: la sua emivita è di circa 18 mesi; ciò vuol dire che dopo 18 mesi sarà presente circa la metà del prodotto utilizzato.

Per informazioni:

Crobeddu Dr. Vittorio | 349 3630588

Marina Castagnetti

Marina Castagnetti

Da sempre amante della bellezza in ogni sua forma, sono alla costante ricerca di rimedi e soluzioni naturali, valorizzando quelle che ritengo migliori. Mi interesso anche a tematiche di medicina estetica e sono favorevole alla chirurgia plastica, ma solo con professionisti d'eccellenza.

9 pensieri su “SCULPTRA: Acido polilattico riempitivo

  1. Cara Marina, i miei complimenti per il tuo blog che è a dir poco fonte di vera informazione e aggiornamenti dandoci una visione a 360° del vasto mondo della bellezza estetica, che ahimè per le fissate come me, sei letteralmente il TOP !!! Ti ammiro e stimo tantissimo… P.S. leggendo l’articolo dell’ acido polilattico sculptra sul tuo blog vorrei chiederti se me lo consiglieresti anche per il viso scavato o è meglio optare per un filler…? Posso affidarmi senza remore al dottor dr.crobeddu per effettuare qst trattamento? Una mia amica l’ha fatto su Milano, ma si è ritrovata con un viso gonfissimo! Attendo un tuo riscontro… Grazie!
    Anna Maria Leo

  2. be che dire sei di una gentilezza estrema..persone come te rendono il mondo piu’ bello. Il dottore crobeddu e’ molto bravo, ma molto lontano se vuoi posso cercare feedback su milano. dimmi un po’ l’effetto che vuoi ottenere. e per qualsiasi cosa clicca sul pulsantino verde e mi contatti sul telefono ..ti daro’ tutte le info che vuoi . ti aspetto. Nb il viso inizialmente e’ gonfio ma poi si sgonfia e l’effetto si vede nel tempo

  3. Cara Marina, non è mia abitudine elargire complimenti a chi non li merita, ma tu gli meriti decisamente…
    Ho visto su instagram che il dottore crobeddu lavora su Bari ed essendo di Lecce (due ore di macchina) posso raggiungerlo. Ti ringrazio nuovamente per la tua gentilezza e disponibilità. Se dovessi aver bisogno di contatterò su WhatsApp…

  4. perfetto allora . ora provo a contattarlo magari . bravo lo e’ .ACIDO POLILATTICO
    Procedura ad alta tecnologia
    CHE COS’È L’ ACIDO POLILATTICO?
    L ’acido polilattico Sculptra® Aesthetic (Galderma) è un polimero dell’acido lattico. Viene prodotto per sintesi chimica e ha una totale biodegradabilità e biocompatibilità se iniettato nei tessuti umani, venendo completamente riassorbito nell’arco di 18-20 mesi.

    Inoltre è immunologicamente inattivo e quindi è praticamente esente dal rischio di reazioni di tipo allergico. L’acido polilattico non è un vero e proprio filler, ma piuttosto un “biostimolante” della cute: una volta introdotto nel derma stimola i fibroblasti a produrre collagene.

    Le microparticelle introdotte vengono ricoperte dai fibroblasti che incominciano a produrre collagene nuovo che va ad ispessire il derma e ad aumentare il tessuto sottocutaneo.

    Quando l’acido polilattico viene riassorbito (circa 6 mesi) resta il collagene che si è formato, che si mantiene per un tempo piuttosto lungo.

    La correzione non è quindi immediata, ma si manifesta nei mesi successivi a seconda della risposta del paziente e del numero di sedute effettuate.

    QUALI SONO I BENEFICI DELL’ ACIDO POLILATTICO?
    Il risultato ottenuto avrà una durata di circa 2-3 anni, molto di più di un normale filler e sarà sempre possibile effettuare dei richiami per incrementarlo.

    La sua peculiarità consiste nel ringiovanimento di aree intere del viso: tutta la regione periorale per esempio o le intere guance più che le singole rughe.

    IN CHE COSA CONSISTE IL TRATTAMENTO CON L’ ACIDO POLILATTICO?
    Le microparticelle di acido polilattico vengono iniettate molto lentamente nello strato sub-dermico attraverso siringhe munite di aghi sottilissimi. Il trattamento non è particolarmente doloroso

    immediatamente prima il trattamento con l’ACIDO POLILATTICO
    viene fatta una pianificazione della zona da iniettare e del quantitativo di prodotto da utilizzare

    durante il trattamento con l’ACIDO POLILATTICO
    il paziente percepirà solo il pizzicore dell’ago e del materiale che viene iniettato.

    immediatamente dopo il trattamento con l’ACIDO POLILATTICO
    Subito dopo l’impianto è fondamentale il massaggio fatto direttamente dall’operatore, affinchè le microparticelle di acido polilattico siano distribuite con assoluta uniformità nel distretto trattato: questo darà luogo ad un risultato uniforme ed assai naturale.

    Se invece in qualche punto si forma un accumulo di acido polilattico, questo darà luogo ad un accumulo di collagene, e successivamente ad un nodulo non visibile, ma palpabile.

    E’ quindi assolutamente evidente che il massaggio è fondamentale per la distribuzione uniforme del principio attivo.

    Nei giorni successivi il trattamento, sarà opportuno evitare l’esposizione a temperature troppo calde o troppo fredde, e continuare per almeno una settimana ad effettuare un massaggio simile a quello fatto dal medico minimo due volte al giorno.

    QUANTO DURA IL TRATTAMENTO CON L’ ACIDO POLILATTICO?
    Il trattamento dura circa 30 minuti

    QUANDO VEDRÒ I RISULTATI DEL TRATTAMENTO CON L’ ACIDO POLILATTICO
    I primi risultati saranno visibili dopo la quarta settimana dall’impianto, normalmente sono necessarie da 3 a 5 sedute per ottenere l’aumento volumetrico pianificato.

    QUANTO COSTA IL TRATTAMENTO CON L’ ACIDO POLILATTICO
    I costi per la consulenza iniziale e per i trattamenti sono ragionevoli in rapporto al livello di qualità fornito dal nostro Centro.

    I prezzi dipendono dall’estensione delle aree da trattare, dalla tipologia delle lesioni, e dal numero di sedute necessarie per ottenere i risultati clinici previsti. Contattaci per avere ulteriori informazioni.

  5. Buonasera, È la prima volta Che sento parlare dell’acido poli lattico io vorrei fare una domanda ho la pelle dell’addome leggermente rilassata e vorrei sapere se l’acido polilattico potrebbe risolvermi questo problema grazie

  6. Ciao Marina sono una vecchia lettrice di alf, e poi tutte sono sparite.. così nell’ultimo periodo mi sono rimessa alla ricerca e ho trovato il tuo blog e ne sono felice xkè seguo molti tuoi consigli!! ora a 40 anni e 2 figli il mio viso ha proprio bisogno di un riempitivo e questo sculptra mi piacerebbe proprio provarlo.. un medico qui mi ha proposto Prophilo ma sinceramente vorrei qualcosa di più duraturo, e che si noti.. ho zigomi e mandibola ben pronunciati, solo la zona perioculare e guance si è svuotata e vedo un leggero cedimento della pelle.. io sono di Vicenza hai qualche contatto in queste zone? Avevo già visto su Instagram il Dott. Crobeddu, ma a Bari ci vado 1/2 volte l’anno perchè mio marito Barese ha la nonna ancora in vita. Se il protocollo è di qualche seduta a distanza di un mese non riuscirei proprio a farlo.
    Grazie mille per le buone info che dai.
    Buona Serata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

×

Posso aiutarti?

Contattami qui su WhatsApp!

×