ENDOLIFT® | Dr. Roberto Dell’Avanzato (2 di 2)

Prima parte | Seconda parte

Per il trattamento Endolift®, vengono utilizzate fibre ottiche di calibro variabile, prevalentemente 200-300 micron per il volto e collo e 400-600 micron per il corpo, dosando i Watt e i Joules in base allo spessore del tessuto e all’entità del cedimento nell’area da trattare.

La microfibra ottica viene facilmente inserita senza incisioni e senza anestesia, direttamente nell’ipoderma superficiale dove si genera un effetto di rimodellamento del collagene e una fotobiomodulazione connettivale che permettono l’effetto di skin tightening con riduzione delle lassità e delle rughette più superficiali, generando un compattamento globale della pelle immediato e che progredisce nel risultato durante le settimane e i mesi successivi; in pratica, innesca, tramite un’azione foto-termica, la rigenerazione di fibre elastiche, la neocollagenesi, oltre a un aumento della tonicità cutanea che, o per effetto dell’invecchiamento cutaneo o a causa di forti dimagrimenti o per stati patologici, è all’origine della lassità cutanea.

I risultati possono essere ulteriormente incrementati, associando un trattamento di resurfacing frazionale non ablativo, connettendo allo stesso laser device uno scanner frazionale Lightscan. La fototermolisi frazionata, unendo l’energia del laser ad uno scanner frazionale, crea dei minuscoli canali (M.T.Z. o Micro Thermal Zone), intervallati da aree di cute integra non interessata dal raggio laser. Gli effetti di un resurfacing laser non ablativo sul collagene non sono immediati, ma richiedono il tempo necessario (3 settimane circa) affinché cominci a formarsi il nuovo collagene.

Trattamento della palpebra inferiore
Courtesy by Dr. Roberto Dell’Avanzato

I risultati ottenibili con l’Endolift®, ancor più se associato anche nella stessa seduta ad un trattamento resurfacing frazionale non ablativo, permettono di considerare la metodica Endolift® non solo il presente, ma il futuro migliore della medicina estetica nel trattamento delle lassità cutanee di lieve e media entità, per contribuire a quel modello di “ringiovanimento soft” tanto ricercato, ma che necessita comunque di una giusta sinergia di tutte le metodiche estetiche a nostra disposizione per ottenere i migliori risultati possibili.

Dr. Roberto Dell’Avanzato
www.dellavanzatoroberto.it

Sedi e contatti

 L’Albereta Chenot Health Wellness SPA

 030 7762801

 030 7762802

  r.dellavanzato@albereta.it

  Via V. Emanuele 23, – Erbusco (BS)

Casa di Cura “La Madonnina”

 02 583951

  info@dellavanzatoroberto.it

  Via Quadronno 29, – Milano

Dr. Roberto Dell’Avanzato

Dr. Roberto Dell’Avanzato

Sono un medico chirurgo specializzato in chirurgia con master in chirurgia estetica. Diplomato in chirurgia mini-invasiva presso l’Università Louis Pasteur di Strasburgo. Docente di laser e liposuzione laser presso l’Università di San Marino e l’Univesità “La Sapienza” di Roma. Socio della American Society of Plastic Surgeons (ASPS) e della Società Italiana di Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica (SICPRE). Dal 2005 ho personalmente sviluppato la metodica Endolift® per la quale sono attualmente referente internazionale, con oltre 5000 casi trattati. www.dellavanzatoroberto.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

×

Posso aiutarti?

Contattami qui su WhatsApp!

×