ENDOLIFT® | Dr. Roberto Dell’Avanzato (1 di 2)

Prima parte | Seconda parte

ENDOLIFT®: il lifting volto istantaneo con laser a micro fibre ottiche

Uno dei problemi che maggiormente affligge quotidianamente i miei pazienti è sicuramente quello della lassità cutanea del volto, ma anche del collo ed alcune aree del corpo. Fino a pochi anni fa era difficile poter dare un risultato efficace in presenza di cedimenti cutanei se non con un intervento chirurgico, ma negli ultimi anni la medicina estetica ha guadagnato sempre più campo rispetto alla chirurgia estetica.

Oggi, il trattamento laser assistito Endolift® rappresenta il gold standard nel trattamento delle lassità cutanee del volto e del corpo: ENDO significa interno, LIFT significa sollevare. Quindi Endolift® rappresenta la prima procedura mini-invasiva laser assistita per risollevare i tessuti direttamente dall’interno, grazie all’utilizzo di una fibra ottica sottile come un capello, che viene inserita attraverso la cute, direttamente nell’ipoderma superficiale, connessa a una sorgente laser a diodo da 1470 nm (LASEmaR 1500®).

Con Endolift® è possibile rimodellare e compattare la pelle che ha perso tono e turgore e, se necessario, anche sciogliere l’eventuale grasso in eccesso producendo una lipolisi-laser assistita.

Il trattamento è eseguito sempre senza anestesia o incisioni in un normale studio medico, in circa 15 minuti per area, ed è facilmente sopportabile da tutti i pazienti, utilizzando la giusta tecnica.

Da quando, nel 2005, è nata la metodica Endolift®, l’ho personalmente sviluppata con oltre 5000 casi trattati, presentandola in molti paesi del mondo fino a renderla oggi semplice, sicura, immediata nei risultati, ripetibile e facilmente riproducibile.

Ed è proprio grazie a queste esperienze personali che, oggi, si contano centinaia di medici utilizzatori di tale metodica, conosciuta nel mondo come “Tecnica Dell’Avanzato”.

In uno studio del 2006, la FDA americana ha dimostrato che circa il 50% degli oltre 2.200 pazienti trattati con Liposcultura Laser Assistita, ha ottenuto un maggiore skin tightening grazie all’effetto termico selettivo del laser 1470 nm rispetto ai risultati ottenibili con la tradizionale liposuzione, certificando, inoltre, che il laser è più efficace sul grasso e sul tightening rispetto ad altre energie termiche come la Radiofrequenza.

Grazie anche a queste conferme, si è continuato ad utilizzare una sottilissima fibra ottica connessa ad un Laser a diodi 1470 nm di ultima generazione capace di trattare le lassità cutanee di lieve e media entità del volto (palpebre inferiori, fronte e regione temporale, area naso-labiale, lower-face, contorno mandibolare e sottomento), del collo e del corpo (interno braccia, addome, area peri-ombelicale, fianchi, glutei, interno cosce, ginocchia e caviglie).

Trattamento del doppio mento e del contorno mandibolare
Courtesy by Dr. Roberto Dell’Avanzato
Continua: come avviene il trattamento
Dr. Roberto Dell’Avanzato

Dr. Roberto Dell’Avanzato

Sono un medico chirurgo specializzato in chirurgia con master in chirurgia estetica. Diplomato in chirurgia mini-invasiva presso l’Università Louis Pasteur di Strasburgo. Docente di laser e liposuzione laser presso l’Università di San Marino e l’Univesità “La Sapienza” di Roma. Socio della American Society of Plastic Surgeons (ASPS) e della Società Italiana di Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica (SICPRE). Dal 2005 ho personalmente sviluppato la metodica Endolift® per la quale sono attualmente referente internazionale, con oltre 5000 casi trattati. www.dellavanzatoroberto.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

×

Posso aiutarti?

Contattami qui su WhatsApp!

×