Plexer laser: un grande alleato contro la lassità

Plexer Laser

Vorrei parlarti del plexer laser, un metodo che amo tanto, ideato dal dottor Giorgio Fippi. Questo trattamento è molto interessante perché permette di realizzare il sogno di tutti: tornare giovani senza ricorrere al bisturi.

Il plexer laser è un nuovo tipo di chirurgia non ablativa che non prevede l’utilizzo di bisturi, non taglia e non buca. Una soluzione totalmente soft ma che in soli 15 minuti di trattamento e pochissime sedute restituisce tonicità ai tessuti, senza il ricorso alla chirurgia.

Lo strumento è particolarmente adatto anche alle persone che presentano una evidente lassità dei tessuti del viso o di altre parti del corpo, frequente nel post gravidanza.

Questo metodo dà ottimi risultati in tempi brevissimi anche in caso di cedimenti tissutali delle palpebre (blefaroplastica non ablativa), del viso, del collo o, comunque, in altri casi di lassità degli occhi e della fronte.

Il plexer dà risultati molto interessanti anche per la riduzione delle rughe frontali, gli effetti sono immediatamente visibili.

È utile anche per rialzare le sopracciglia lavorando (in mani d’elezione) nella zona delle tempie. Validissimo  anche in presenza di nevi, macchie cutanee, verruche e angiomi.

Plexer Soft Surgery

L’eccellenza nel plexer laser: a chi rivolgersi

Sono anni che uso il plexer laser ma devo dire che l’eccellenza l’ho scoperta da poco. Infatti ho trovato una dottoressa che usa una tecnica totalmente diversa e molto più incisiva che ti vorrei segnalare:

Dottoressa Ilse Ghinolfi – Riceve a Milano – Tel. 388/4903317

La dottoressa Ghinolfi riceve anche a Reggio Emilia, il lunedì e il mercoledì, presso il Laboratorio San Michele, tel. 0522/455614 oppure 345/9548483.

Alcuni risultati

Qui sotto, prima del trattamento con plexer laser.

Zona cascante nel profilo mandibolare.
Notare la zona cascante nel profilo mandibolare
crosta del plexer
La crosta provocata dal plexer, nella zona trattata

Ho spiegato in articolo dedicato alle croste del plexer, come intervenire e quali sono i rimedi migliori per accelerare la cicatrizzazione dei tessuti.

dopo il trattamento con plexer laser
Dopo il plexer, con una sola seduta

Dopo una sola seduta, effettuata con un trattamento molto leggero, ci sono già ottimi risultati, e si vedono!

Vorrei fare presente che ho fatto il plexer altre 10 volte da medici diversi e il risultato e’ stato minimo.

Questo inverno faro’ il trattamento per le rughe glabellari – tempie -cantopessi – ginocchia – interno cosce – e collo

Marina Goldoni

Da sempre amante della bellezza in ogni sua forma, alla ricerca costante di rimedi low cost. Sono attenta anche a tematiche di medicina estetica e sono favorevole alla chirurgia plastica, ma solo con medici degni di questo nome.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *