INTIMITA’ AL TOP

Purtroppo invecchiando invecchia tutto…che fare allora …breve guida fra i rimedi top

Pomata al testosterone propionato all’1 oppure al 2 %.

Usata in piccole quantità sul clitoride restituisca piacere e desiderio.

Riporto dalla mitica Dottoressa GRAZIOTTIN 
E’ possibile che una pomata applicata localmente possa aumentare l’eccitazione e il desiderio fisico?
Sì, per diverse ragioni. Innanzitutto, poiché il testosterone contenuto nella pomata è avidamente assorbito dai tessuti genitali, è possibile che contribuisca all’aumento, anche minimo, del testosterone che può arrivare al cervello, aumentando l’eccitabilità sessuale spontanea, i sogni erotici e anche gli orgasmi notturni. Questo effetto dipende dalla quantità applicata: è minimo se ci si limita ad una minuscola applicazione solo sulle zone strettamente interessate dalla distrofia e dal prurito-

ATTENZIONE 
La pomata al testosterone (all’1 o 2%) è una preparazione galenica, ossia preparata dal farmacista su prescrizione medica, che viene ritirata. Per avere una nuova confezione è necessaria una nuova ricetta. Usata in minima quantità, fa sentire i primi benefici dopo 2-3 mesi, con ottimizzazione a 6 mesi. Gli effetti collaterali includono qualche brufolino o peletto in più, raramente l’abbassamento della voce. Tutto dipende dalla dose: basta metterne pochissima in modo da avere i benefici locali senza rischi!

Per le bio dipendenti  esistono anche piante alleate del piacere:

gel al colostro ricchissimo di aminoacidi , minerali e vitamine e fattori di crescita tissutali. top contro la secchezza….

Damiana : stimola la libido e serve per le donne che hanno inibizione dell’orgasmo.

Maca:  incrementa la fertilità , serve per le disfunzioni sessuali . Stimola la produzione di testosterone, aumentando la libido – l’impulso sessuale e la resistenza fisica.

Muira Puama : facilita la funzione orgasmica, il desiderio.

EFFETTI COLLATERALI : MAL DI TESTA , nervosismo e agitazione.

Vorrei segnalare il metodo di approccio  per il ringiovanimento vaginale della bravissima E UNICA  dottoressa iannacci di carpi https://iannacci.wordpress.com/2015/12/27/ringiovanimento-vulvo-vaginale/

N.B.

 

NB

Per trovare medici competenti relativi a tos con ormoni biodentici -calo della libido e annessi problemi segnalo questa farmacia che si occupa di preparazione galeniche http://www.farmaciasancarlo.org/ che vi dara’ informazioni relative a medici compententi ..haime’ sono cosi’ pochi…e la farmacia e’ il top

Rimedi medicina estetica: Filler per rimpolpare : combatte l’atrofia vaginale e ripristina la forma delle grandi labbra. Restituisce quindi turgore e idratazione. Stimolando la sintesi di nuovo collagene ed elastina.

E ragazze se volete agire chirurgicamente risolvendo il calo del desiderio… (per sempre)…parliamo del ringiovanimento vaginale , che si prefigge di rimodellare e rafforzare i muscoli della vagina che hanno perso elasticità e tono. L’obiettivo di questo intervento di chirurgia dell’intimità è di poter restituire alla donna non solo un’estetica migliore ma anche un maggior piacere sessuale che con gli anni tende ad affievolirsi.
Nell’ambito della medicina estetica sempre più richiesto è anche lo sbiancamento anale, trattamento ambulatoriale che dura solo 15 minuti e schiarisce il colore della pelle nella zona peri-anale, da praticarsi quando tale zona è caratterizzata da una pigmentazione decisamente scura che diventa antiestetica quando si indossano indumenti di biancheria intima particolarmente ridotti.
Per una donna scegliere di dedicare cura anche estetica ai propri organi sessuali è non solo testimonianza di tabù atavici che finalmente cadono ma rappresenta anche una maggior consapevolezza della propria sessualità e le permette di riappropriarsi di un’immagine di se stessa che la rende più sicura e attiva nella vita di relazione.
Considerata la delicatezza della zona d’intervento, sia fisica che psicologica, è d’obbligo affidarsi a mani esperte e a professionisti la cui esperienza non possa essere messa in discussione

http://www.daysurgery241.it/chirurgia-dell-intimita/

 

.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *