Vitamina C: antiage naturale e potente

Vitamina C antiage naturale

La vitamina C è un antiage naturale e davvero potente: se solo conoscessimo davvero a fondo i benefici di questo nutriente non ne potremmo più fare a meno. 

Ho raccolto molte informazioni in rete, su dei siti specializzati, ed ho scoperto un vero e proprio mondo: oltre ad essere un antiage naturale la vitamina C ha un riconosciuto potere schiarente e, se presente in una crema o in un siero è particolarmente efficace per il trattamento delle macchie scure del viso e delle altre parti del corpo.

Non solo: sono in atto studi che ne dimostrino l’efficacia come principio attivo anti  punti neri, come elemento utile a ridurre e attenuare le smagliature e come anti-infiammatorio.

La vitamina C dona i suoi benefici soprattutto alla pelle: se applicata su di essa, infatti, risulta trenta volte più assorbibile che se assunta per via orale ed ha effetti fantastici perché è utile anche per ridurre i pori dilatati.

Vitamina C come anti age naturale: una ricetta

Ecco una ricetta favolosa per scoprire i benefici della Vitamina C come anti age naturale, scoperta sul Forum AlFemminile che frequento da molti anni e segnalata da Valeria Valsienne. Una ricetta che vi consiglio di testare direttamente sulla vostra mano e che, nella sua formulazione base, prevede una concentrazione del 10% di vitamina C e una dose di 10 ml. È molto, molto semplice. Ecco gli ingredienti: 

  • 1 gr di acido ascorbico;
  • 4 gr di glicerina;
  • 5 gr di acqua;

È ovviamente personalizzabile: si può diminuire o aumentare la percentuale di acido ascorbico (una forma stabile della vitamina C) tenendo presenti queste accortezze: 

  • in caso di pelle sensibile, ti consiglio di partire con 0,8 gr = 8%;
  • in caso di pelle normale con il 10%;

Piano piano, si può arrivare al 15-16%, sempre autoregolandosi in base alle reazione della pelle. Si può variare il rapporto acqua/glicerina: considerando che la preparazione va rifatta nuovamente ogni 48 h non abbiamo il problema di diminuire la quantità d’acqua per rallentare l’ossidazione. L’importante è mantenere la forma siero e non tonico, perché in versione liquida l’acqua evapora portando con sé parte del principio attivo e perde potere idratante, qui mantenuto dalla glicerina che è un umettante.
Per aumentare la penetrazione si può usare del glicole propilenico, o dell’alcool, ma personalmente lo sconsiglio perché la vitamina C si veicola abbastanza da sola e mi sembra inutile andare a usare sostanze che danneggiano una delle cose più importanti per la salute e la bellezza delle pelle: la barriera cutanea.

Vitamina C: non solo un anti age

La Vitamina C, oltre ad essere un anti age naturale è davvero ottima come integratore: esistono gruppi entusiasti degli effetti portentosi di questo nutriente. È fondamentale per i capelli: senza la giusta dose di vitamina C, infatti, i nostri capelli diventano secchi e inclini alla rottura.

Inoltre è utilissima in caso di couperose e per prevenire le vene varicose. La vitamina C è anche necessaria per la formazione e la riparazione dei tessuti, e per mantenere sani i capillari, le gengive e i denti. Inoltre è indispensabile per la produzione del tessuto connettivo della pelle, dei vasi sanguigni e delle ossa.

Secondo uno studio di Sir Hans Adulf Krebs (vincitore del Premio Nobel per i sui studi sul ciclo dell’urea e sul ciclo dell’acido citrico) la privazione di vitamina C potrebbe portare ad attacchi cardiaci. Ogni individuo a rischio di malattie cardiache farebbe bene ad assumerne 5 o 6 grammi al giorno. Linus Pauling (altro vincitore di Premio Nobel) afferma che con assunzione di vitamina C  adeguata e regolata de regole precise, a partire dalla giovinezza o dalla mezza età, la vita e il periodo di maggiore benessere fisico potrebbero protrarsi di 25 -35 anni.

I benefici della vitamina C sul nostro corpo

La vitamina C è essenziale per l’assorbimento di altre sostanze nutritive e per il metabolismo di alcuni aminoacidi . Essa coopera anche all’utilizzazione dei carboidrati, nonché alla sintesi dei grassi e delle proteine. Tra le sue altre funzioni , la vitamina c è in grado di ridurre il colesterolo, mantenendo l’integrità delle arterie e prevenendo le malattie cardiache e i disturbi derivati dall’esposizione a tossine.

Cercando in rete ho scelto questa vitamina C: 

Si tratta di prodotto composto interamente (100%) da acido ascorbico (una forma stabile della vitamina C), per uso alimentare e non enologico. L’azienda che la commercializza è molto seria ed il prezzo è il più basso in rete pur mantenendo uno standard qualitativo altissimo.

Marina Goldoni

Da sempre amante della bellezza in ogni sua forma, alla ricerca costante di rimedi low cost. Sono attenta anche a tematiche di medicina estetica e sono favorevole alla chirurgia plastica, ma solo con medici degni di questo nome.

Potrebbero interessarti anche...

Una risposta

  1. Barbara ha detto:

    Sempre precisa ed attenta!!!…Grazie!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *