Sangue per ringiovanire

Dal 2019, la ditta americana Ambrosia, a San Francisco (California), è tornata a vendere plasma per trasfusioni ricavato da sangue di persone giovani (16-25 anni).

Nonostante la Food and Drug Administration avverta che queste trasfusioni di sangue giovane non procurino alcun beneficio per la salute, l’azienda attribuisce a questo costoso trattamento (8000 dollari a sacca) le proprietà di fornire giovinezza, una maggior longevità e contrastare la perdita della memoria.

In tutti i (suoi) test, l’azienda ha evidenziato miglioramenti rilevanti nella composizione della pelle, nel miglioramento del sonno e altri riscontri positivi in biomarker legati all’Alzheimer e al cancro.

Uno studio sul sangue pubblicato su PNAS (Proceedings of the National Academy of Sciences degli Stati Uniti) dal team di Thomas Sudhof della Stanford University, “tenderebbe ad avvalorare” alcuni studi di questa azienda. I ricercatori, infatti, utilizzando sangue di topi giovani su topi anziani, avrebbero rilevato il ruolo di due proteine “booster” (THBS4 e SPARCL1), che consentirebbero di “ringiovanire la materia grigia”, nella fattispecie i neuroni, favorendo la creazione di più sinapsi, ovvero ottenendo un miglioramento delle performance cognitive e una significativa riduzione del rischio di numerose patologie, tra cui l’Alzheimer.

Dal sangue, l’adrenocromo. In medicina, l’adrenocromo (C9H9NO3) viene somministrato per via endovenosa per curare soggetti epilettici e come emostatico nelle emorragie capillari. Tuttavia sembra che il composto riprodotto in laboratorio non sia paragonabile a quello “utilizzato dai VIP” come “anti-age”, che sarebbe invece estratto da esseri umani in vita.

L’essere umano, infatti, produce piccole dosi di adrenocromo come prodotto secondario del catabolismo dell’adrenalina, quindi per ottenerlo il donatore al momento del prelievo dovrebbe essere realmente terrorizzato con conseguente rilascio di adrenalinica nel torrente ematico, da cui l’ossidazione.

Voci sempre non confermate riterrebbero dunque consueta la somministrazione di adrenocromo fra i VIP di Beverly Hills, prelevato da giovani donatori, utilizzato sia come potente ringiovanente, che come droga altamente psicotropa. Ma se la caratteristica “anti-age” per il momento non trova conferme poiché l’utilizzo “off-label” non può essere statisticamente valutato, esistono tuttavia studi in campo medico sugli effetti psicotropi della sostanza, ove gli effetti di una singola somministrazione può persistere per diversi giorni.

I cambiamenti nel modo di pensare indotti dall’adrenocromo sono simili a quelli osservati nella schizofrenia. Esso infatti provoca un’inibizione elettiva dei processi che determinano i contenuti del pensiero associativo. A contrario dell’LSD (altro potente psicotropo), non aumenta la labilità dei processi di base, non riduce l’eccitazione e non si perdono le connessioni temporanee.

Cosa si può fare col sangue, in Italia? La PRP!

La tecnica PRP (Plasma Ricco di Piastrine) è un trattamento della medicina estetica che serve per la rigenerazione cellulare del derma, di solito applicato a viso e collo. Si pratica in regime ambulatoriale e senza anestesia, in quanto rapido nel recupero e indolore.

Viene praticato un piccolo prelievo di sangue che viene centrifugato in modo da separare i globuli bianchi e rossi dal plasma, la parte liquida dove si trovano le piastrine e alla quale verrà aggiunta una dose di calcio gluconato, sostanza che ne determina la rottura. In seguito vengono effettuate le infiltrazioni intradermiche nella zona prestabilita, che vede i fattori di crescita liberati dalle piastrine stesse.

Dal mito dell’eterna giovinezza, alla pratica dei sacrifici umani, passando per le leggende dei vampiri. In ogni epoca l’uomo ha sempre avuto un referenziale rispetto per il sangue che considerava la fonte della vita.

Avatar

Emiliano

Nella vita mi occupo essenzialmente di immagine. Ho maturato esperienze nel mondo dell’allenamento volto al potenziamento muscolare e nella corretta alimentazione. Mi affascina la medicina estetica e i benefici che può apportare alla qualità della nostra vita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

×

Posso aiutarti?

Contattami qui su WhatsApp!

×