maschere preziose contorno occhi Paola Venturi

Potrebbe essere un primo piano raffigurante una o più persone e cosmetici
Maschera alla camomilla e olio di mandorle dolci
Per gonfiore
Preparare la vostra camomilla, lasciatela in infusione qualche minuto e poi filtratela. Il risultato sarà ancora migliore se la lascerete in frigorifero a raffreddare bene, in modo da sfruttare anche il potere del freddo.
Nel frattempo potete massaggiare delicatamente il contorno occhi con qualche goccia di olio di mandorle dolci per riattivare il microcircolo; a questo punto applicate le bustine di camomilla . Questi passaggi aiuteranno a far restringere i capillari, a riossigenare la pelle dandole un colorito più luminoso e a ridurre il gonfiore.
Maschera con bustine di the verde e olio di cocco
Anche questa maschera per il contorno occhi è davvero semplice e il risultato sarà quello di avere occhi sgonfi e più riposati in poco tempo. Vi serviranno due bustine di thè verde, da mettere in ammollo in acqua calda per qualche minuto prima di strizzarle. Nel frattempo tamponate il contorno occhi con un po’ di olio di cocco dalle proprietà emollienti e idratanti, poi posatevi sopra le bustine per almeno 10 o 15 minuti. Gli antiossidanti contenuti nel tè attenueranno gonfiore e stanchezza.
Maschera contorno occhi con cetriolo e patate
Il cetriolo è uno dei rimedi naturali per occhi gonfi più classici e conosciuti; i vostri occhi appariranno immediatamente meno gonfi e stanchi. Frullate un cetriolo con tutta la buccia e lasciate il composto in frigorifero per almeno un’ora, in modo che si raffreddi bene e liberi i suoi enzimi astringenti. Stendete uno strato abbondante di cetriolo sul contorno occhi e appoggiate una fettina di patata cruda sulle palpebre; dovrete solo lasciar agire il tutto per un quarto d’ora prima di sciacquare bene e completare l’operazione con la crema.
Maschera con carote e succo di limone
Gli agenti antiossidanti e il betacarotene contenuti nelle carote faranno miracoli contro le vostre occhiaie, soprattutto se abbinati al succo di limone, in grado di eliminare i segni rossi sotto agli occhi. La zona del contorno occhi risulterà schiarita, più luminosa e meno spenta. Per preparare questa maschera prendete due carote e frullatele in un mixer, unendo il succo di mezzo limone. Il composto dovrà risultare abbastanza cremoso. Aiutatevi con un cucchiaio o con una spatolina per stenderlo su tutto il contorno occhi, poi lasciatelo in posa per circa un quarto d’ora prima di sciacquare; se volete potete completare il trattamento picchiettando un po’ di olio di mandorle dolci sulla zona. Potete fare questa maschera anche un paio di volte alla settimana; fate solo attenzione che il succo di limone non entri a contatto con gli occhi!
Maschera contorno occhi allo yogurt e miele
Le proprietà idratanti e nutrienti di questi due ingredienti sono ben note, come è risaputo che possono rendere la nostra pelle più morbida ed elastica. Vi serviranno due cucchiai di miele e uno di yogurt, oltre a due o tre gocce di olio di mandorle dolci per amalgamare meglio il composto e regalare al vostro contorno occhi un extra di nutrimento. Mescolate bene e applicate il tutto sulla zona, lasciando in posa per mezzora circa prima di sciacquare con un po’ di acqua tiepida.
Maschera contorno occhi alle fragole e albume d’uovo
La fragole contengono acidi alfa-idrossiacidi, comunemente chiamati acidi della frutta, che vantano proprietà esfolianti e antiossidanti; sono quindi alleate importanti per i nostri occhi stanchi e gonfi e per ridurre le occhiaie. Potete quindi stendere dell’albume d’uovo sulla zona del contorno occhi e adagiarvi sopra delle fettine di fragola oppure frullare insieme i due ingredienti a spalmare una generosa dose di prodotto sulla zona, evitando però le palpebre. Lasciate in posa per qualche minuto prima di sciacquare con acqua tiepida, vedrete subito i risultati.
Maschera all’aloe contro le borse sotto gli occhi
L‘aloe è una pianta dalle mille virtù, che ci regala tanti benefici per la nostra pelle e per la nostra salute. L’ideale sarebbe averne una piantina sempre a nostra disposizione, in modo da poterne estrarre un po’ di polpa, frullarla nel mixer e scaldarla leggermente in microonde. A questo punto potete aggiungervi dei fiori di camomilla e lasciare che rilascino le loro proprietà. Questo composto si può conservare in un vasetto per un paio di giorni, meglio se in frigorifero: per usarla non dovrete fare altro che metterne qualche goccia su due dischetti di cotone e applicarli sugli occhi per qualche minuti. L’azione lenitiva, idratante e sgonfiate dell’aloe vi aiuterà a rilassare il contorno occhi dopo una lunga giornata trascorsa al pc o per rilassarvi prima di andare a letto.
Maschera con burro di cacao, acqua di rose e olio d’oliva
Un’altra efficace maschera contorno occhi fai da te contro borse e gonfiori è quella che vede come protagonisti questi tre ingredienti: l’acqua di rose che deterge in profondità, il burro di cacao dalle grandi proprietà nutrienti e l’olio d’oliva che rende la pelle liscia e setosa. Fate sciogliere a bagnomaria tre cucchiaini di burro di cacao in tre cucchiaini d’olio, mescolando fino ad ottenere un composto omogeneo, poi togliete dal fuoco e aggiungete un cucchiaino di acqua di rose, sempre amalgamando bene. Questo composto va tamponato sul contorno occhi e lasciato libero di agire per un quarto d’ora, prima di sciacquare bene con un po’ di acqua tiepida.
Maschere contorno occhi contro rughe e zampe di gallina
Maschera al burro di cocco, gel di aloe vera e olio di pompelmo
Le straordinarie proprietà del gel d’aloe vera, unite alle proprietà nutrienti del burro di cocco e all’effetto antiossidante dell’olio di pompelmo, attenueranno anche le rughe più ostinate, rendendo la pelle più soda e compatta.
Mescolate insieme quattro cucchiai di aloe vera, due cucchiaini di burro di cocco e due o tre gocce di olio di pompelmo e mettete il composto in frigorifero in modo che si raffreddi bene, offrendo anche un effetto decongestionante. Stendetene uno strato generoso sul contorno occhi, poi lasciatelo in posa per una mezzoretta prima di sciacquare con acqua fredda.
Maschera con miele, latte e farina
Per vedere i risultati di questa maschera ci vorrà un po’ di costanza, ma dopo solo un mese la pelle risulterà più rilassata, liscia e distesa. Dovrete unire in una ciotolina un cucchiaio di miele, due cucchiai di latte e un pizzico di farina setacciata. Il latte ha infatti grandi proprietà detergenti, il miele dona morbidezza ed elasticità alla cute mentre la farina offre un delicatissimo effetto scrub. Vi basterà applicare il composto sulla pelle tamponando con gentilezza, per poi lasciare in posa per dieci minuti. A questo punto potrete lavare il viso con un po’ di acqua tiepida. Potete ripetere questo trattamento anche tre volte alla settimana.

Marina Castagnetti/

Da sempre amanti della bellezza in ogni sua forma, siamo alla costante ricerca di rimedi e soluzioni naturali, valorizzando quelle che riteniamo migliori. Ci interessiamo anche a tematiche di medicina estetica e siamo favorevoli alla chirurgia plastica, ma solo con professionisti d'eccellenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

×

Posso aiutarti?

Contattami qui su WhatsApp!

×