IL SEGRETO PER AVERE UN CORPO TONICO IN PALESTRA

Apri foto

Ricordo i tempi in cui nella mia città c’era “la palestra per i maschi” (quella dove si faceva bodybuilding, per intenderci) e quella “adatta” alle donne.

Adatta?

Ebbene si!

Perché guai se una donna entrava in una sala pesi o peggio ancora non si metteva la tutina alla Jane Fonda e fare aerobica a ritmo di musica.

Apri foto

Sono passati anni e purtroppo devo ammettere che l’approccio femminile alla palestra è ancora spesso confusionario e pieno di vecchi dogmi duri a morire.

Tranne una piccola percentuale, perlopiù giovani, le donne sono in genere “pilotate” verso i corsi di gruppo o sedute estenuanti di esercizi cardio.

Perché succede questo?

In genere quando entri in palestra ti chiedono quali sono i tuoi obiettivi fitness.

Tu rispondi che vorresti perdere qualche chilo, che vorresti vederti più tonica e che vorresti migliorare in generale il tuo stato di salute.

Quello che non ammetterai mai davanti ad uno/una sconosciuto/a è che vorresti che quella odiosa cellulite sparisse!

Ma in effetti potresti anche dire che vieni da Marte e hai deciso di allenarti in quella palestra perché sarai indirizzata a “provare” uno dei tanti corsi di gruppo.

E vai di salti, saltelli, mezzi squat, crunch “tiracollo”, slanci di gambette dai quali ne uscirai stremata e molto sicuramente con il mal di schiena.

Altro scenario:

alla domanda quali sono i tuoi obiettivi? Tu rispondi che vorresti essere seguita un po’ più “da vicino” per paura di sbagliare.

Ecco allora per te un bel “pacchetto PT”!

Apri foto

2 lezioni a settimana affiancata da una persona non scelta da te che per 1 ora ti dice quali esercizi fare mentre lui/lei (ma di solito è un lui) ti conta le ripetizioni (manco tu non lo sapessi fare).

E gli altri allenamenti?

Beh fai un po’ come ti pare!

Se poi entri tu in palestra, si proprio tu che hai superato gli “anta” e hai problemi di protrusioni, ernie, dolori diffusi, sintomi legati alla menopausa allora per te non c’è altro che un bel corso di pilates o ginnastica dolce.

Devo dirti che purtroppo NON E’ COLPA TUA!

Per motivi economici è più comodo per un gestore di palestra riempire una sala con 20/25/30 persone pilotata da un unico istruttore piuttosto che fare un lavoro personalizzato su ciascuno di noi.

Oltretutto sarebbe più costoso anche per te. Tra l’altro non tutti possono permettersi i “pacchetti PT”.

Quello che forse non ti diranno mai è che per migliorare la tua composizione corporea, per perdere peso,per avere un corpo tonico, forte e scattante bisogna allenarsi con il sovraccarico.

Apri foto

L’allenamento con i pesi crea la “rottura” delle fibre muscolari che devono essere riparate nelle ore successive creando dispersione di energia anche quando l’allenamento è finito.

Soluzione?

Affidati ad una Fitness Coach specializzata in allenamento femminile.

Cosa significa Fitness Coach?

La Fitness Coach struttura i programmi di allenamento in base alle tue necessità e obiettivi.

Spesso da consigli nutrizionali e di integrazione per massimizzare il risultato dell’allenamento.

Non ti conta le ripetizioni, non ti sta col fiato sul collo mentre ti alleni ma ti insegna a farlo nel migliore dei modi.

Ti insegna a superare i tuoi limiti e ti porta ad affrontare le difficoltà aiutandoti a superarle per raggiungere la versione migliore di te stessa.

Il fitness è la scienza al servizio della salute, della prevenzione e della cura delle persone e deve essere fatto con consapevolezza.

Lucia Palmieri

Fitness Coach specializzata il allenamento per donne in pre e menopausa

Seguimi nel gruppo Facebook –> (1) Fitness over 45th: combattiamo gli effetti negativi della menopausa | Facebook

Alla mia pagina Facebook –> (1) Sono in forma in menopausa | Facebook

Su Instagram @luciapalmiericoach

lucia palmieri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

×

Posso aiutarti?

Contattami qui su WhatsApp!

×