Il metodo di allenamento ideale in palestra

Dagli inizi del XIX secolo, fino alla fine degli anni Cinquanta, ogni persona, uomo o donna, che si volesse dedicare alla cultura del proprio corpo, era solita allenarsi tre o quattro volte a settimana, con pochi esercizi multiarticolari (squat, stacchi da terra, distensioni sopra la testa, flessioni sulle braccia, trazioni).

Ne consegue che quei pochi esercizi venivano ripetuti più volte durante la settimana. Questo metodo di allenamento è lo stesso che oggi costituisce la base di preparazione per tutti gli sport atletici conosciuti. 

Questo approccio di lavoro dispone inoltre dei seguenti vantaggi:

  • Aiuta a perfezionare il gesto atletico, in quanto un movimento ripetuto di frequente aiuta il sistema nervoso e i muscoli ad ottimizzarlo.
  • Previene di conseguenza il sopraggiungere di infortuni.
  • Nel caso che si debba rinunciare a una seduta di allenamento durante la settimana, si avrà già comunque allenato tutto il corpo nei giorni precedenti.

Perchè allora in palestra vengono consigliati programmi in cui lunedì si fanno “gambe”, martedì “spalle”, etc. con decine di esercizi diversi?

Perchè un allenamento che appare più vario, con tanti esercizi, fa apparire il tutto più divertente e meno faticoso, quasi si trattasse di un gioco, il che è perfetto per stimolare la curiosità del cliente e quindi la frequenza in sala, ma pessimo al fine di ottenere risultati soddisfacenti.

Perchè un personal trainer con un tipo di allenamento per distretti muscolari potrà concludere la propria lezione in un’ora o meno e passare subito al prossimo cliente, mentre con un programma di esercizi poliarticolari, della durata decisamente maggiore, dovrebbe accontentarsi di una clientela minore.

Perchè gli esercizi multiarticolari sono largamente più difficili da apprendere in confronto all’utilizzo delle macchine delle sale pesi e insegnarli richiede tempo, competenza e l’assunzione di una certa responsabilità.

Avatar

Emiliano

Nella vita mi occupo essenzialmente di immagine. Ho una preparazione ventennale nel mondo dell’allenamento volto al potenziamento fisico e alle pratiche annesse utili al recupero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

×

Posso aiutarti?

Contattami qui su WhatsApp!

×