Cipria: guida all’acquisto

Che sia opaco o luminoso, la cipria è parte essenziale di un make-up impeccabile. Hai due opzioni tra cui scegliere, spesso può rivelarsi un dilemma non indifferente: cipria compatta o cipria in polvere libera?

Qual è la differenza?

La principale differenza tra le due tipologie di cipria è il modo in cui il prodotto è confezionato. La cipria compatta è pressata e messa in un contenitore sotto forma di cialda, mentre le polveri sfuse vengono confezionate in vasetti. Questo influisce molto sulla praticità nel portare il prodotto con sé per ritocchi durante il giorno. Altra differenza tra le due riguarda anche la coprenza: le polveri libere ne danno meno rispetto a quelle compatte. 

Altro aspetto importante è la texture in quanto una cipria in polvere libera è più fine e leggera, in composizione non contiene olio (o ne contiene molto poco) perciò è più adatta alle pelli tendenzialmente miste e grasse. Va saputa stendere bene perché finisce facilmente nelle pieghe e nelle rughe evidenziando queste imperfezioni. Si usa sempre per fissare il fondotinta. La cipria compatta dona una copertura più precisa ed è più facile da applicare se si è alle prime armi. Dona più facilmente un viso levigato e nasconde bene i pori ma, anche in questo caso, va saputa usare in quanto è molto facile rischiare l’effetto “mascherone”. Può essere usata anche da sola in sostituzione a fondotinta o BB Cream.

Come scegliere?

Ma quando andate a fare acquisti e vi trovate davanti a una Setting Powder e a una Finishing Powder, sapete cosa scegliere? Ma soprattutto si deve scegliere? Ovviamente sono qua per darvi lumi.

La Setting Powder non è altro che la cipria fissante da utilizzare dopo aver applicato il fondotinta e/o il correttore per fissare questi prodotti e far sì che durino a lungo e non si spostino. È la compagna inseparabile, e lo strumento indispensabile, di coloro che hanno la pelle tendente al grasso perché tiene a bada il lucido, soprattutto nella zona T. Vi elenco le ciprie fissanti migliori che io consiglio e i relativi prezzi.

Migliori setting powder

  1. Kat Von D Lock-It, da amazon
  2. Huda Beauty Easy Bake Loose Baking&Setting Powder, da amazon
  3. Marc Jacobs Coconut Setting Powder, da amazon
  4. E.L.F. Translucent Mattifying Powder, 4,50€ online su Elf
  5. Urban Decay All Nighter Waterproof Setting Powder, 29,45€ online su LookFantastic
  6. Laura Mercier Translucent Setting Powder, su amazon

Quando si parla di Finishing Powder si intende quella cipria da applicare SOPRA alla Setting Powder che aiuta a minimizzare ulteriormente i pori, le linee sottili e anche un po’ le rughe, in pratica dona un effetto “filtro di bellezza” a tutto l’insieme. Normalmente, in trucco per tutti i giorni, si preferisce utilizzare solamente la cipria fissante, per praticità e per avere un passaggio in meno da fare quando ci trucchiamo. Ecco anche le Finishing Powder secondo me migliori.

Migliori finishing powder

  1. Too Faced Peach Blur Translucent Smoothing Finishing Powder, 33€ da Sephora
  2. Bareminerals bareSkin PERFECTING VEIL Finishing Powder, su Amazon
  3. Urban Decay Naked Skin Ultra Definition Pressed Finishing Powder, 36€ online su UrbanDecay
  4. NYX HD Finishing Powder, 10,90€ online su amazon
  5. Maybelline Fit Me Loose Finishing Powder, 7,18€ online su AMAZON
  6. Make Up For Ever Microfinishing Pressed Powder, 20€ da Sephora
Francesca

Francesca "La bisbetica truccata"

Dalle Scienze Politiche all'accademia del trucco, passando per i treni. Organizzo corsi di self make-up per aiutare le donne a vedersi meglio, vi insegno a truccarvi valorizzando i vostri punti di forza. Servizi e consulenza per spose, eventi e analisi del colore personalizzata. www.facebook.com/labisbeticatruccata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

×

Posso aiutarti?

Contattami qui su WhatsApp!

×