Articolazioni al top dopo i 40 anni

Per funzionare al meglio, i “punti di snodo” del tuo corpo hanno bisogno di essere ben nutriti e lubrificati.
Solo così puoi muoverti in maniera fluida, evitando quei disturbi che ti invecchiano prima del tempo.

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è foto1.gif

Arriva prima o poi quel giorno in cui, alzandoti dal letto la mattina o dopo essere stata seduta a lungo in una stessa posizione avverti una inconsueta rigidità.

Ti metti in piedi e senti subito la necessità di “stiracchiare” il collo e le spalle e di allungare le braccia, che ti fanno male in corrispondenza dei gomiti.

E che dire poi di quelle antipatiche fitte ai polsi dopo che hai utilizzato per troppo tempo lo smartphone?

Perché ti sta succedendo?

In effetti la spiegazione è semplice: con il passare degli anni (a partire dai 40/45) il calo degli estrogeni, che accompagna la scomparsa del ciclo mestruale, favorisce un progressivo impoverimento delle cartilagini.

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è foto2.png

 

La cartilagine è quel tessuto che avvolge le giunture del corpo (collo, spalle, gomiti, anche, ginocchia, caviglie) e permette alle ossa di non sfregare le une sulle altre quando esegui un movimento.

Quando le articolazioni funzionano bene, ti muovi con agilità e senza dolore, non avverti la fatica e ti senti piena di energie.

Per conseguenza i muscoli ed i tendini si rinforzano e sono ben ossigenati, il tuo metabolismo migliora e tu ti senti tonica e vitale.

Viceversa, un corpo bloccato, rigido e dolorante, ti porta via le forze e ti fa invecchiare in fretta!

Altri fattori da non sottovalutare sono:

  • Posture scorrette per tempi prolungati
  • Dieta troppo ricca di carne, sale, zuccheri e cibi processati e industrializzati che innescano stati infiammatori

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è foto3.jpg

Cosa puoi fare per combattere l’usura delle giunture?

Se stai pensando di abbandonare l’esercizio fisico sei proprio sulla strada sbagliata!

Numerosi studi effettuati negli ultimi decenni hanno ampiamente dimostrato che l’esercizio permette di sviluppare una cartilagine sana in grado di supportare al meglio le articolazioni e mantenerle forti il più a lungo possibile.

Attraverso esercizi specifici svilupperai muscoli forti che rafforzeranno a loro volta le articolazioni, rendendoti meno incline ad infortuni a lungo termine.

Quali sono gli esercizi raccomandati?

Comincia sempre la tua seduta di allenamento con esercizi di mobilità articolare che coinvolgano sia braccia che gambe.

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è foto4.jpg

Passa ad esercizi mirati per la parte che andrai ad allenare. Se ad esempio devi allenare le gambe concentrati su caviglie, ginocchia ed anche.

Oltre a riscaldarti eviteranno che ti faccia male durante il workout.

Solo adesso sarai pronta per la fase di potenziamento muscolare dove andrai ad utilizzare manubri, bilanciere, kettlebell, elastici ecc.

Chiudi la sessione con esercizi di stretching e rilassamento.

Evita il fai da te e rivolgiti sempre a persone qualificate. Se vuoi il mio aiuto ti invito a cliccare qui –> http://rebrand.ly/LP-online

E se non bastasse?

Oltre a questo possono aiutarti le infiltrazioni di acido ialuronico o cure a base di collagene o glucosamina se hai superato i 50 anni.

L’acido ialuronico contribuisce a lubrificare l’articolazione e protegge la cartilagine dalla penetrazione di cellule infiammatorie.

Il collagene è una proteina fondamentale per la solidità delle ossa, tendini e cartilagini.

La glucosamina è una sostanza ricavata dal guscio dei crostacei utile per la ricostruzione delle cartilagini articolari.

Anche in questo caso evita il fai da te e chiedi consiglio al tuo medico.

 

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è foto5.png

 

Non aspettare che i sintomi diventino troppo intensi e che lo stato infiammatorio vada a creare calcificazioni e rigidità: non abituarti a tollerare i disturbi e, soprattutto, non trattarli con i farmaci antidolorifici, che ti intossicano e non ti curano!

 

Lucia Palmieri

Fitness Coach per donne in pre e menopausa

Gruppo facebook –>(1) Fitness over 45th: combattiamo gli effetti negativi della menopausa | Facebook

 

 

lucia palmieri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

×

Posso aiutarti?

Contattami qui su WhatsApp!

×