CULOTTE DE CHEVAL …ADDIO

Accumuli adiposi stop….

facciamo chiarezza:

Possono essere dati da dominanza estrogenica che causa cellulite, sbalzi di umore insonnia e gonfiore.

In questo caso si puo’ fare un test dato da esami del sangue da ripetere in diversi momenti del ciclo , che valuta i livello degli estrogeni e del progesterone. 

SONO GENETICAMENTE PREDETERMINATE: E’ così purtroppo la tendenza ad accumulare adipe fra il gluteo e la coscia è ereditario. Più facile compaiano a chi ha un bacino largo.

la colpa e’ della postura che crea squilibrio nella circolazione linfatica.

la posizione seduta alla scrivania irrigidisce la colonna vertebrale a livello lombare.

Scarpe troppo alte o basse sbilanciano il baricentro , portando ad una incurvatura schiena.

L’ideale sono gli esercizi con l’elastico per fare lavorare in modo mirato i muscoli dell’esterno cosce.

CHE TIPO DI ATTIVITA’ FISICA BISOGNA FARE:
Chi ha un problema contenuto può migliorare la situazione con l’attività fisica.
deve agire sia con il potenziamento per rassodare i muscoli che con il cardio per bruciare i grassi e la cellulite.
I TRATTAMENTI MEDICI ESTETICI SONO UTILI PER I CASI PIU’ GRAVI:
Purtroppo sono utili per i casi di media entità . Non fidatevi di chi vi promette di potere sciogliere con i trattamenti estetici quantità grosse di adipe. Se così fosse si espone la paziente a problemi (accumulo grasso nel fegato esempio).
LA LIPOSUZIONE RISOLVE IL PROBLEMA:
Essa è indicata nei casi più gravi.  Ricordarsi di indossare per un mese una guaina contenitiva senza mai toglierla (pena pelle flaccida) e interrompere’ l’attività in palestra.
CHI E’ IL CANDIDATO IDEALE PER LA LIPOSUZIONE:
Chi è in peso forma è l’ottimo candidato in modo da potere risaltare la zona sulla quale intervenire (ricordiamoci che il grasso da prelevare deve essere il meno possibile e non superare i 400 – 500 cc pena rischio per la paziente)
soluzioni fate esercizi appositi con i pesi

Usa i fanghi si proprio quelli puoi’ usare sia i fanghi appositi anticellulite che hanno anche funzione lipolitica oppure argilla spessa fredda avvolta da carta trasparente – drena molto.. mi raccomando per potere esplicare la sua funzione in maniera eccelsa avvolti da carta trasparente (tenere in loco il fango finche’ non sia perfettamente asciutto).

Fai un ciclo di mesoterapia lipolitica con  basi xanitiche.

la mesoterapia lipolitica:
qui di seguito riporto un protocollo provato direttamente molto interessante (tale protocollo dopo essermelo fatto fare dal medico diverse volte ho provato a farlo da sola ) ma sconsiglio a tutte il fai da te.
Il protocollo prevede l’utilizzo di 2 fiale di liposom forte 1 di carnitene – 1 aminofillina endovena e 20 cc fisiologica. La sostanza va iniettata direttamente nel pannicolo adiposo e non i superficie con aghi da 4 mm.
la meso deve essere seguita da un leggero massaggio per favorire lo scioglimento del grasso
liposom forte 2 fiale
carnitene 1 fiala
Aminofillina endovena fiale 1
20 cc di fisiologica

STRUMENTAZIONE IN MESOTERAPIA
SIRINGHE monouso da 5 -10 cc (ma anche da 20)
aghi da 4 e 6 mm sterili -monouso
metodo :
infissione angolata a 45 ° a produrre un piccolo pomfo
pomfi distanziati di 1 – 2 cm a coprire l’area interessata.
ATTENZIONE : l’effetto lipolitico : si ottiene con basi xanitiche (teofillina- aminofillina per uso endovena) se no a poco serve.
FREQUENZA DELLE SEDUTE
• La frequenza delle sedute è quindicinale per quattro‐otto sedute. Successivamente si effettueranno una seduta mensile di mantenimento per tre – quattro mesi.
A cosa serve l’attività fisica ?
Aumentando il tempo di durata dell’emulsione e della micellizzazione dei trigliceridi intra‐ adipocitari si verifica un incremento dell’attività della lipasi intra‐adipocitaria.
Il grasso emulsionato sarà prevalentemente utilizzato come dispendio energetico solo praticando attività fisica successiva.
ricordiamoci che per avere effetto lipolitico nella meso :
si ottiene solo con basi xanitiche(teofillina – aminofilina) 2 -3 ml

 

Usa il guanto di crine oppure meglio ancora la spazzola tek drena da paura e aiuta a contrastare il grasso localizzato.

https://www.tek-italy.it/it/spazzola-massaggio-corpo-con-denti-in-legno-grandi-con-custodia-in-cotone-naturale.html

Se hai cellulite molle alias ritenzione idrica usa i sali della kaligea sali del benessere non vi e’ nulla che assorba di piu’ gli edemi. Prova mi ringrazierai (ovviamente se parliamo di ritenzione idrica).

Usa un elettrostimolatore apposito poi mettero’ foto.

Usa le coppette anticellulite:  le sto provando la mia era una situazione tragica non essendo dell’idea di eliminare il sale di cui abbondo –a breve l’ardua sentenza…allora ottime hanno un effetto di un massaggio connettivale senza la spesa  —vanno a drenare i tessuti…LE CONSIGLIO ASSOLUTAMENTE . POI VALUTATE L’OPZIONE SODDISFATTI O RIMBORSATI? perche’ sono valide

Domande Frequenti

Se non si risolve rivolgiti alla medicina estetica prova con  laser eufoton per il grasso localizzato da un professionista serio..chiedi alla blogger michela taccola lei li conosce.

 

In alternativa laserlipolisi o liposuzione da specialisti in chirurgia plastica ricostruttiva con anni di esperienza in questa metodica.

Alimentazione i punti fermi:

Ovviamente bisogna eliminare il sale e lo zucchero deleteri per la cellulite e gli accumuli adiposi ; Una dieta fai da te povera di grassi e carboidrati non va d’accordo con una forte attività fisica. Il rischio e’ sollecitando il fisico si produce cortisolo che e’ responsabile delle infiammazioni dell’organismo.

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *