CONTORNO MANDIBOLARE ZONA CRITICA….

PROFILO MANDIBOLARE A “V” GIOVINEZZA

Oggi vorrei trattare il profilo mandibolare zona molto critica che tende a cedere già dopo i 35 specialmente su un volto allungato o rotondo.

Tale problema non si evince su un volto quadrato (in giovane eta’) A DIFFERENZA DEI VOLTI LUNGHI O TONDI.

Purtroppo è una zona davvero complessa da trattare e nessuna crema in realtà rassoda la pelle del volto.

Prendiamo a mente i rimedi migliori per tale drammatico inestetismo.

Fondamentale la MASTICAZIONE

Fa lavorare la maggior parte dei muscoli facciali contro una resi­stenza (il cibo), il che è a base di ogni esercizio salutare. Bisogna solo che la resistenza offerta dall’alimento sia va­lida, che sia in grado di affaticare la mandibola e gli altri muscoli del volto.
I muscoli della bocca e delle mascelle si sono progres­sivamente indeboliti per la mancanza di esercizio causata dalla dieta moderna. In breve, non mangiamo più alimenti che richiedano una masticazione energica. I nostri cibi prin­cipali sono già trattati, raffinati e cotti fino a un’eccessiva mollezza. Dolcetti, pasticcini, pane bianco, marmellate, gela­tine e budini non servono certo a una ginnastica per i den­ti e per il viso. In tempi primitivi l’alimentazione umana era dura e cruda, cosicché i muscoli mascellari e facciali dove­vano lavorare molto ogni giorno. fonte http://web.tiscali.it/dfberardi/Esercizi_facciali.htm

Ragazze controllate la postura se tenete sempre la testa china sull’i pone oppure sul pc non avrete mai un profilo ben definito anzi…

L’uso di tanti cuscini – paradossalmente fantastici per drenare le borse ma pessimi per il collo ed il profilo mandibolare.

L’azione deve essere a tutto tondo: necessario bere molto e consumare con regolarità cibi proteici che danno struttura alla pelle.

In particolare salmone – sgombro – merluzzo ricchi di acidi grassi che preservano l’elasticità cutanea.

 Il sole: devasta le fibre di collagene rendendo il tessuto fibrotico ed invecchiato.

Consiglio di massaggiare la zona con dei picchettamenti come consiglia la hakimova lungo tutto il profilo mandibolare con il dorso della mano fino a sentire un certo dolore. Aiuta a ricompattare la zona.

Fallo anche 5 minuti al giorno sia sotto il collo …sia nel profilo mandibolare –

Uso di una crema lipolitica nel collo con un massaggio dal basso verso e dopo tale massaggio che deve durare un po’ di tempo mettere una benda stretta per conformare la zona.

Uso di fanghi (si proprio i fanghi) strato spesso collo e contorni viso fantastici per drenare e rassodare . Avvolgi la zona con carta trasparente e usa la benda per bloccare la carta. A giorni alterni.

IL primo passo dopo avere abbandonato le vecchie abitudini consiglio ginnastica facciale mirata. Non dite che non avete tempo potete tranquillamente farla anche in macchina come faccio io. Vi metto un programmino relativo alla parte bassa del volto il tanto odiato profilo mandibolare che prima o poi crolla a tutti tranne a chi ha un volto quadrato con lineamenti marcati.

 

 

 

 

Fantastico anche questo esercizio da abbinare agli atri.

Tale esercizio fa lavorare molto bene i muscoli del collo profilo mandibolare .

Sdraiatevi sul letto con la testa fuori e alzatela lentamente fino a sentire molto dolore  e tenerla su per 6 secondi  ripetere lentamente anche 20 -30 volte

cliccate sui link per copiare gli esercizi di ginnastica top per il contorno mandibolare…..

https://www.youtube.com/watch?v=QRwpdwbCZy8&t=59s

 

https://www.youtube.com/watch?v=ZWhJGcTgu7k&t=172s

 

Quando fate ginnastica dovete sentire lavorare moltissimo i muscoli concentrandovi moltissimo…il movimento deve essere lento intenso. . La testa rivolta verso l’alto.

E mi raccomando la postura se state tutto il giorno chini sul pc o sullo smartphone rovinate il vostro volto.

Utile anche passare un minuto nel collo ghiaccio mattino e sera rassoda.

Alla sera fate questo massaggio davanti alla televisione.

 

RAGAZZE QUESTO MASSAGGIO DI DAKIDISSA S PER RICOMPATTARE E’ IL TOP

 

Facciamo cosi’ tiriamo un responso dopo circa 15 giorni – esercizi almeno 20 minuti sentendo lavorare i muscoli…

Rimedi medicina estetica :

aptotosi di grasso vitamina c da un medico molto bravo  (funziona solo sul grasso erniato) vi allego un link di un noto professionista dove spiega dettagliamente  http://www.docvadis.it/fabiano-svolacchia/document/fabiano-svolacchia/la_apoptosi_sulle_cellule_adipose_per_gli_eccessi_volumetrici/fr/metadata/files/0/file/APOPTOSI%20DEL%20GRASSO.pdf

endolifting laser leggete dettagliatamente il responso di MICHELA https://faceboost.org/2018/10/10/endolift-il-laser-per-la-lassita-cutanea/?fbclid=IwAR1hsEzkF7MaiWSrn_aRhfBqMhl3SVNWe–Ru84yEa_S6kf0VZRJcAgMUoI

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Una risposta a “CONTORNO MANDIBOLARE ZONA CRITICA….”

  1. Ciao Marina
    mi chiamo Claudia e ho letto con molto interesse il tuo articolo.
    Anch’io avevo pensato di utilizzare i fanghi per il contorno del viso e il collo, ma ho sempre avuto timore in quanto i fanghi sono generalmente anticellulite e rassodanti, quindi congentono sostanze lipolitiche come il fucus, che potrebbero affinare (svuotare) le guance ed accentuare il problema del cedimento. Potresti dirmi quale usi? Eventualmente potesti comunicarmelo in privato.
    Ti ringrazio per la risposta e ti saluto . . (ormai ti ho inserita tra i miei preferiti!)
    Claudia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *